Nome utente:  
Password:  
Iscriviti 
Oggi è ven 10 lug 2020, 20:31

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ] 
  Stampa pagina Precedente | Successivo 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Wifi in casa di tre piani
MessaggioInviato: lun 8 giu 2015, 16:15 
Non connesso
noob

Iscritto il: lun 8 giu 2015, 15:49
Messaggi: 7
Ciao a tutti,
cerco di spiegare nel modo più chiaro possibile il mio problema e come vorrei risolverlo anche se per me non è facile visto e considerato che sono notevolmente ignorante in materia.
Abito in una casa di tre piani ed il mio appartamento è al terzo piano.
Al piano terra c'è il modem router wifi che ci è stato dato dal gestore ma è troppo distante pertanto non ci era possibile accedere alla connessione wifi, quindi ho deciso di tirare su un cavo, ho acquistato un altro modem router wifi e li ho collegati tramite gli infressi gialli. Bene, sono riuscito a connettermi senza problemi con smartphone, tablet e notebook. L'unica problema adesso è che una stanza non riceve un buon segnale e la navigazione risulta molto problematica. Cosa potrei fare per migliorare la situazione. Mi è stato consigliato di acquistare un range extender ma prima di fare questa ulteriore spesa vorrei sapere cosa ne pensate. Ritenete che nel mio caso possa essere una soluzione valida? E poi come funziona? E' difficile da configurare? Aiuto!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Wifi in casa di tre piani
MessaggioInviato: lun 8 giu 2015, 17:51 
Non connesso
Membro onorario

Iscritto il: mer 19 set 2012, 14:11
Messaggi: 3407
"ho deciso di tirare su un cavo, ho acquistato un altro modem router wifi e li ho collegati tramite gli infressi gialli. Bene, sono riuscito a connettermi senza problemi con smartphone, tablet e notebook. L'unica problema adesso è che una stanza non riceve un buon segnale"

se è tutto al terzo piano, io eviterei un RE che dimezza la banda e ha altri problemi, bensì userei un paio di powerline.
In alternativa, se il router non è troppo al centro potresti mettere sulla/e antenna/e queste, puntandole verso la stanza incriminata: http://www.wifi-ita.com/antenne/30-mini-parabola.html

buone alternative (al RE) a tutti :-)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Wifi in casa di tre piani
MessaggioInviato: lun 8 giu 2015, 19:14 
Non connesso
noob

Iscritto il: lun 8 giu 2015, 15:49
Messaggi: 7
Purtroppo il mio router di marca Belkin (non ricordo a memoria il modello) è privo di antenne ... :(
Invece riguardo al powerline credo di non avere più cavi disponibili. Cerco di spiegarmi meglio. Ho la fibra ottica e pago per per 4 cavi lan, due sono destinati per la tv, 1 per il mio pc fisso e un altro cavo al quale ho collegato un altro router per avere il wifi in casa. Se metto il powerline dovrei usare un altro cavo lan ... ma ne posso usare solo 4 e sono tutti occupati.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Wifi in casa di tre piani
MessaggioInviato: mar 9 giu 2015, 0:05 
Non connesso
Membro onorario

Iscritto il: mer 19 set 2012, 14:11
Messaggi: 3407
conosco il tipo...la belkin ha acquisito la linksys e trasla sul suo catalogo modelli linksys...vabbeh era un'idea...
quanto al PL...beh...se un cavo va al router...il router di solito ha anche uno switch dietro con 4 porte... : Sailor : un cavo dal belkin, un cavo verso il PL...
basta poco, che ce vo'?

buone soluzioni a tutti :-)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Wifi in casa di tre piani
MessaggioInviato: lun 24 ago 2015, 15:07 
Non connesso
noob

Iscritto il: lun 8 giu 2015, 15:49
Messaggi: 7
Scusate, anche se è passato parecchio tempo devo rispolverare questo post. Premetto che fino ad oggi nonostante i vostri ottimi suggerimenti non ho fatto niente per totale mancanza di tempo, ma ieri un mio amico mi ha regalato un Wi-Fi Access Point della Sitecom dicendomi che con tale aggeggio avrei potuto estendere il segnale wifi fino a quelle stanze che lo ricevono male.
Il mio amico mi ha detto che mi sarebbe bastato inserire questo access point nella presa di corrente della stanza dove il segnale è scarso per ottenere un miglioramento della situazione ed il tutto sarebbe avvenuto in modo automatico.
Effettivamente sulle varie connessioni wifi disponibili trovo quella "Sitecom" però non è possibile connettersi ... cerca l'indirizzo ip per almeno 1 menuto e poi viene l'avviso "Rete disabilitata ... connessione a internet lenta".
Per favore, potreste aiutarmi a risolvere il problema? Spero davvero di si.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Wifi in casa di tre piani
MessaggioInviato: lun 24 ago 2015, 20:38 
Non connesso
Membro onorario

Iscritto il: mer 19 set 2012, 14:11
Messaggi: 3407
a parte che non capisco "sitecom".....l'hai chiamata tu così? oppure non è che è l'apparato di qualcun altro che ha appunto un sitecom?
a parte questo che tanto è ininfluente perché non ti colleghi, devo dirti TSD (ti s'era detto): probabilmente l'apparato è un orrendo RE, sicché la soluzione migliore, finora, è quella che ti ho detto io.
Poi vedi tu :-)

buona visione a tutti :-)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Wifi in casa di tre piani
MessaggioInviato: lun 24 ago 2015, 23:32 
Non connesso
noob

Iscritto il: lun 8 giu 2015, 15:49
Messaggi: 7
gcs ha scritto:
a parte che non capisco "sitecom".....l'hai chiamata tu così? oppure non è che è l'apparato di qualcun altro che ha appunto un sitecom?


In pratica quando inserisco questo https://www.sitecom.com/it/wi-fi-access ... 005/p/1595 in una presa di corrente se vado a controllare fra le connessioni disponibili sul mio smartphone c'è appunto "Sitecom bla bla bla" ed ho verificato che effettivamente è proprio il mio :)

gcs ha scritto:
a parte questo che tanto è ininfluente perché non ti colleghi, devo dirti TSD (ti s'era detto): probabilmente l'apparato è un orrendo RE, sicché la soluzione migliore, finora, è quella che ti ho detto io.
Poi vedi tu :-)


Con il cavo funziona però era mia intenzione non usarlo. Cioè speravo che il suddetto "orrendo" oggetto potesse entrare in comunicazione con il mio router wifi e sparare il segnale nella stanza dove serve, ma evidentemente ho pensato male, oppure non so configurarlo ... boooo ... non ci capisco niente. Arabo per me ... : Eeek : : Sad :


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Wifi in casa di tre piani
MessaggioInviato: mar 25 ago 2015, 11:34 
Non connesso
Membro onorario

Iscritto il: mer 19 set 2012, 14:11
Messaggi: 3407
l'orrendità del dispositivo sta nel fatto che quella spina di corrente serve solo ad alimentare il coso, non trasmette dati; di suo il coso sta in modalità Access Point quindi pubblica un SSID (nome della rete wifi), aspettandosi di ricevere una connessione via cavo (se ha la porta ethernet) da rilanciare mediante l'Access Point. Ma questo E' DEL TUTTO DIVERSO da quello che dicevo io, perché ti obbligherebbe a tirare un cavo in tutta casa. Con il coso, volendo evitare il cavo, l'unica orrenda alternativa è il repeating, ossìa l'uso della radio per ricevere il wifi (se riesce a captarlo decentemente, ma allora perché ti servirebbe?) e anche per rilanciarlo, ovviamente metà tempo per ogni fase, quindi metà banda, avendo problemi con la cifratura, essendo molto meno stabile etc.
Invece io ti consigliavo una cosa diversa, come dicevo.... HAG----uno dei quattro cavi----router (nella presa WAN se c'è, se no in una delle quattro LAN)-----cavo da una presa LAN----POWERLINE 1 che nella spina di corrente fa passare anche i dati-----attraverso i cavi elettrici fino alla presa dove metti l'altra PL---- PL 2 che può essere senza wifi (quindi poi ti serve un cavo che va in un Access Point) o meglio con wifi, così attacchi alla presa e hai subito il wifi.
Tipo questo http://www.netgear.it/home/products/net ... B5201.aspx
indico la netgear perché costa un pizzico di più ma è fatto ottimamente; più economici ma dignitosi ci sono i tplink.
N.B.: occhio perché il contatore deve essere lo stesso, se no i PL non funzionano : Wink :

buon arabo a tutti :-)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Wifi in casa di tre piani
MessaggioInviato: mar 25 ago 2015, 22:12 
Non connesso
noob

Iscritto il: lun 8 giu 2015, 15:49
Messaggi: 7
Bene, allora sicuramente opterò per il powerline.
Allora ... la presa WAN è occupata perchè ci ho collegato un cavo collegandolo al modem-router principale che si trova al piano terra (collegamento da WAN a WAN) quindi non mi resta che collegare il powerline a una presa LAN del modem-router del mio appartamento e poi il secondo coso del PL lo devo mettere in una presa di corrente che sia sotto lo stesso contatore. Ho capito bene?
Ma poi devo necessariamente fare qualche configurazione con ip e cose del genere o è sufficiente fare il collegamento?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Wifi in casa di tre piani
MessaggioInviato: mer 26 ago 2015, 1:19 
Non connesso
Membro onorario

Iscritto il: mer 19 set 2012, 14:11
Messaggi: 3407
Fonzarello ha scritto:
Bene, allora sicuramente opterò per il powerline.
Allora ... la presa WAN è occupata perchè ci ho collegato un cavo collegandolo al modem-router principale che si trova al piano terra (collegamento da WAN a WAN) quindi non mi resta che collegare il powerline a una presa LAN del modem-router del mio appartamento

ma se mi rileggi bene, è quello che ho detto io : Lol :

e poi il secondo coso del PL lo devo mettere in una presa di corrente che sia sotto lo stesso contatore. Ho capito bene?

sì, è imprescindibile


Ma poi devo necessariamente fare qualche configurazione con ip e cose del genere o è sufficiente fare il collegamento?

è da un po' che non smanaccio più PL, ma prima di collegare io una configurata come da manuale gliela darei: se non ricordo male la PL principale, quella senza wifi, è un bridge, quindi plug&play. Volendo gli puoi dare un IP per gestione (te lo consiglio) ma in punta di teoria potresti ometterlo.
La seconda trova la prima e via, poi devi decidere se tra la sua WAN (la spina elettrica) e la WLAN (il wifi) deve esserci collegamento in bridge o in routing. Io lascerei in bridge, tanto già isoli la rete mediante il router.



buone PL a tutti :-)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Wifi in casa di tre piani
MessaggioInviato: mer 26 ago 2015, 12:38 
Non connesso
noob

Iscritto il: lun 8 giu 2015, 15:49
Messaggi: 7
gcs ha scritto:
Bene, allora sicuramente opterò per il powerline.
Allora ... la presa WAN è occupata perchè ci ho collegato un cavo collegandolo al modem-router principale che si trova al piano terra (collegamento da WAN a WAN) quindi non mi resta che collegare il powerline a una presa LAN del modem-router del mio appartamento

ma se mi rileggi bene, è quello che ho detto io : Lol :

Si lo so, ma infatti stavo facendo una sorta di riassunto a me stesso di quello che mi avevi suggerito e che mi sembrava di aver capito : Chessygrin :

gcs ha scritto:
è da un po' che non smanaccio più PL, ma prima di collegare io una configurata come da manuale gliela darei: se non ricordo male la PL principale, quella senza wifi, è un bridge, quindi plug&play. Volendo gli puoi dare un IP per gestione (te lo consiglio) ma in punta di teoria potresti ometterlo.
La seconda trova la prima e via, poi devi decidere se tra la sua WAN (la spina elettrica) e la WLAN (il wifi) deve esserci collegamento in bridge o in routing. Io lascerei in bridge, tanto già isoli la rete mediante il router.


In linea di massima mi sembra di aver capito abbastanza bene tutto. A questo punto non mi resta che restituire l'access point al mio amico e andare a fare il grande acquisto del powerline.
Ti ringrazio per tutte le spiegazioni : Thanks :


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
cron




Copyright © 2007 by saverioweb feat. BigDaD.