Nome utente:  
Password:  
Iscriviti 
Oggi è lun 1 giu 2020, 22:35

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 
  Stampa pagina Precedente | Successivo 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Wifi in "garage"
MessaggioInviato: gio 24 dic 2015, 19:58 
Non connesso
noob
Avatar utente

Iscritto il: gio 24 dic 2015, 19:12
Messaggi: 3
Salve a tutti, nel mio "garage" ho una specie di laboratorio in cui ho deciso di portare il mio pc principale e crearmi tipo una sala giochi/sala film.
Vorrei portare, ovviamente, internet li dentro, ma non arriva il segnale.

Possiedo un router Tp link w8961nd e un adattatore wifi Alfa awus036h.
Per descrivere la situazione ho fatto uno schizzetto con paint, così si capisce meglio (spero).

http://puu.sh/m7jIx/786ea57a14.png

Internet deve arrivare dal router a destra al solo pc a sinistra, non devo collegare nient'altro.

Esiste un metodo "economico" per fare arrivare la rete?
Cosa mi consigliate di fare?

Grazie in anticipo e auguri!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Wifi in "garage"
MessaggioInviato: gio 24 dic 2015, 20:30 
Non connesso
Membro onorario

Iscritto il: mer 19 set 2012, 14:11
Messaggi: 3406
ottimo lo schemetto...
praticamente abbiamo 55 mt con tre muri di cui uno di mezzo metro e una porta di ferro...un abbattimento stimabile attorno ai 100-120 dB...un'impresa disperata...
Poi mettici che la 36h è favolosa per sensibilità ma la stabilità è pessima (oltre al fatto che rende instabile anche l'USB per ragioni di alimentazione).
Io, se è tutto terreno tuo, comprerei il cavo necessario interrandolo a 10 cm di profondità dentro a un corrugatino...Economico e prestantissimo (a 60 metri l'ethernet va ancora piuttosto bene) specialmente se hai il collegamento gigabit. L'unico neo, la fatica di installarlo. Poi però te lo scordi praticamente per sempre.
Se non ti pare praticabile, devi comunque aggirare gli ostacoli, sono davvero troppi...quindi mettere fuori due CPE a 5 GHz che si vedano...tipo le nanobeam 16 della ubiquiti. Come fosse un cavo, quanto a prestazioni. Ma non è economicissimo...
Altro non mi sentirei di consigliare perché le condizioni ambientali sono molto selettive, ti fossi vicino di casa verrei a fare delle prove con il mio hardware, ma è improbabile che sia così : Wink :
i miei due cent

buon natale a tutti :-) (se possibile)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Wifi in "garage"
MessaggioInviato: gio 24 dic 2015, 21:03 
Non connesso
Semi-apprendista
Avatar utente

Iscritto il: ven 28 ago 2015, 17:18
Messaggi: 87
Anche un'adattatore powerline,in accoppiata con un Access Point andrebbe bene,di solito i garage/cantine,sono sulla stessa rete elettrica delle abitazioni.

_________________
ADSL WIND Infostrada fino a 20 Mega (16999/999 kbps)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Wifi in "garage"
MessaggioInviato: gio 24 dic 2015, 21:28 
Non connesso
Semi-apprendista
Avatar utente

Iscritto il: ven 28 ago 2015, 17:18
Messaggi: 87
Fede_94 ha scritto:
Anche un'adattatore powerline,in accoppiata con un Access Point andrebbe bene,di solito i garage/cantine,sono sulla stessa rete elettrica delle abitazioni.

Però in effetti,vista la distanza,forse non conviene,il segnale si disperde troppo.

_________________
ADSL WIND Infostrada fino a 20 Mega (16999/999 kbps)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Wifi in "garage"
MessaggioInviato: ven 25 dic 2015, 1:41 
Non connesso
noob
Avatar utente

Iscritto il: gio 24 dic 2015, 19:12
Messaggi: 3
Grazie ad entrambi, però non posso fare nessuno delle 2:
Per l'adattatore powerline: sono 2 linee separate, nel garage c'è il contatore da 4,5kw e nella casa quello classico da 3.
Per il cavo interrato: Non posso farlo perchè non posso arrivare dove c'è il router, è proprio in mezzo alla casa.

Già avevo pensato ad entrambe le soluzioni.

Più che altro mi servirebbe qualcosa per aumentare la ricezione, visto che nel garage posso fare quello che voglio (cantenne ecc...) mentre a casa non posso fare niente.
Esiste un extender in cui si possa collegare l'alfa? perchè se fosse possibile, potrei mettere l'extender con l'alfa in una zona del garage in cui prende discretamente ed amplificare il segnale per tutto il garage tramite l'extender.

Oppure con un extender e un'antenna direttiva prestante?! tipo questa: http://www.ebay.it/itm/ANTENNA-WIRELESS ... SwgkRVTIdb

PS: sull'alfa ho montato un'antenna da 9db (http://www.elecfreaks.com/store/images/ ... T05_01.jpg)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Wifi in "garage"
MessaggioInviato: ven 25 dic 2015, 9:12 
Non connesso
Semi-apprendista
Avatar utente

Iscritto il: ven 28 ago 2015, 17:18
Messaggi: 87
Davvero un peccato,non poter sfruttare queste due soluzioni. Ad ogni modo,anche trattandosi di repeating,con un'ALFA R36,in accoppiata con l'ALFA AWUS036H,dovresti riuscire ad ottenere un risultato soddisfacente. Se riesci a posizionare entrambi,in un punto dove il segnale è più forte possibile,riesci ad ottenere anche banda piena (non dimezzata,come avviene col repeating puro).

_________________
ADSL WIND Infostrada fino a 20 Mega (16999/999 kbps)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Wifi in "garage"
MessaggioInviato: ven 25 dic 2015, 11:39 
Non connesso
Membro onorario

Iscritto il: mer 19 set 2012, 14:11
Messaggi: 3406
a parte che il router lo si può anche spostare (di presa o meglio ancora con un BUON cavo telefonico fissato al battiscopa), l'idea powerline, che come chi frequenta il forum sa io caldeggio spesso, non l'ho esclusa a caso: immaginavo che ben difficilmente, a 40 metri, un garage avesse lo stesso contatore. Sarebbe stata un'ottima soluzione, e anche se la lunghezza della tratta diminuisce le prestazioni, ormai si parte da 500 Mbps : Wink : Ma purtroppo non si può : Cry :
Detto questo, non capisco ancora la difficoltà dell'impiego di due NB...Certo, hai bisogno di far passare un cavo all'esterno oppure di avere due finestre che si vedano, ma come dicevano gli antichi "nihil difficile volenti"...per quello che vale, posto che l'opzione cavo non sia percorribile (ma è quello che farei io : Razz : ), questa è la soluzione più performante.
Ma faccio finta che non sia così e analizzo quella di rungut: i range extender/repeater dimezzano la banda, hanno problemi con le cifrature, soffrono di instabilità varie. E siccome utilizzano la stessa antenna per parlare con tutti, se usi una direttiva, al momento del rilancio dirigono il segnale di nuovo verso l'Access Point di partenza : Chessygrin : E poi se vuoi tenerlo fuori dovresti coibentarlo, non è esattamente banale...le probabilità che si guasti alte...
Per quello che vale, io te lo sconsiglio caldamente.
L'accoppiata 36h+r36 teoricamente risolve questi problemi in quanto è un repeating solo in senso logico, ma non fisico (sono due radio). A quel punto potrebbero essere sensate DUE antenne direttive, puntate in direzioni diverse.
Peccato che resti il problema, tenendolo fuori, della coibentazione. E poi:
viewtopic.php?f=3&t=19463
viewtopic.php?f=3&t=19029
e il thread madre, lungo ma fondamentale viewtopic.php?f=3&t=12464
Tra l'altro, tra le alfa, la 36h è la più instabile....

buone considerazioni a tutti :-)


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
cron




Copyright © 2007 by saverioweb feat. BigDaD.