Nome utente:  
Password:  
Iscriviti 
Oggi è mer 27 mag 2020, 14:00

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 
  Stampa pagina Precedente | Successivo 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Antenna Wardriving vecchio utente, si ritorna alla carica...
MessaggioInviato: mar 8 set 2015, 22:05 
Non connesso
noob

Iscritto il: dom 30 ago 2015, 13:06
Messaggi: 9
Ciao a tutti, i piu vecchi probabilmente si ricorderanno di me,ero spesso presente sul forum diversi anni fa (con le prime alfa 036H,cantenna con tubo di pringles inserita a fuoco in una antenna parabolica) bei tempi (parliamo di circa 3-4 anni fa)

Da allora causa famiglia impegni lavoro ho lasciato un po' tutto andare e in questi mesi di pace volevo riprendere cio che facevo un tempo ovvero il test delle reti.

Chiedevo così consiglio per un'antenna da collegare alla 036H, se meglio omnidirezionale o di altro tipo, PREMETTO che i test li farò dalla finestra di casa mia quindi CREDO sia meglio un'antenna porti il flusso di onde tutte in un punto e non a 360° ,in modo tale da avere una connessione "stabile" , siete d'accordo?

Mi servirebbe perciò qualche cosa di non troppo grande(come il precedente progetto), se possibile a basso costo e/o ancora meglio da autocostruirselo in un pomeriggio(su basi solide però).

Cosa mi consigliereste?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Antenna Wardriving vecchio utente, si ritorna alla caric
MessaggioInviato: mer 9 set 2015, 2:10 
Non connesso
Membro assiduo
Avatar utente

Iscritto il: dom 22 mag 2011, 20:23
Messaggi: 836
Così sui due piedi e seguendo le tue esigenze di grandezza e velocità d'esecuzione io direi una biquad http://www.wifi-ita.com/antenne/26-antenna-bi-quad.html
Ma sentiamo anche le opinioni di altri utenti e magari altre tue richieste specifiche.

_________________
Wireless: Airlive X usb - Alfa awus036h - Skycity sy 8518
Antennas: Airgrid M2 ubiquiti 20 dBi - Panel 16 dBi
Modem Router Extender: Airlive N-Power - Alfa R 36


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Antenna Wardriving vecchio utente, si ritorna alla caric
MessaggioInviato: mer 9 set 2015, 8:59 
Non connesso
noob

Iscritto il: dom 30 ago 2015, 13:06
Messaggi: 9
Intanto grazie per la risposta, la biquad l'avevo presa in considerazione in quanto abbastanza piccolina,di facile realizzo(e poco costosa) e il guadagno dovrebbe essere nettamente superiore rispetto all'antenna di serie della 036H e probabilmente anche di piu di cio che avevo con la parabolica+cantenna..

Hai anche qualche altra alternativa nel caso da proporre così da valutarne altre?
Io avevo pensato anche alla classica omni, http://www.wifi-ita.com/antenne/129-ant ... onale.html (che volendo si potrebbe anche comprare, costa veramente una manciata id euro)..
grazie


O.T (con l'ultima versione di kali linux avete anche voi a far entrare in monitor mode la 036H?, Anche "spegnendola" e "riaccendendola " con ifconfig wlan0 down/up , spesso non entra in monitor mode.).
Con le vecchie distro di Kali(1.0...) e le backtrack e/o su backbox alcun problema!
Grazie


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Antenna Wardriving vecchio utente, si ritorna alla caric
MessaggioInviato: gio 10 set 2015, 12:59 
Non connesso
Membro onorario

Iscritto il: mer 19 set 2012, 14:11
Messaggi: 3406
l'antenna direttiva più semplice ed economica è probabilmente la mini parabola, io intanto proverei con quella. Il guadagno è onesto, 8-10 dB, e facendola più grande anche qualcosa di più.
Se vedi che è un guadagno che ti soddisfa puoi restare così o provare la biquad, che ha il vantaggio di essere più stabile (ROS certo, a misure certe) e puoi impermeabilizzarla e tenerla di fuori (ma il cavo sotto il mezzo metro!), però ha bisogno di materiali di non immediata reperibilità e di qualche tempo/pratica per la costruzione.
i miei due cent

buone antenne a tutti :-)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Antenna Wardriving vecchio utente, si ritorna alla caric
MessaggioInviato: gio 10 set 2015, 13:39 
Non connesso
noob

Iscritto il: dom 30 ago 2015, 13:06
Messaggi: 9
Ringrazio per le rispose, quindi o la biquad o la mini parabola che se non ricordo male ENTRAMBE estendono il raggio non in un'unica direzione ma bensì di 180°, corretto?

Parlando invece di cavi (sia essi Cavo coassiale -> utilizzato dall'antenna alla scheda wifi , oppure usb->da pc a scheda wifi) quando devono essere lunghi per non avere perdite ed, è possibile GROSSOMODO stimare quanto è la perdita in db al metro? Oppure si misura in altri valori?

In definitiva :
http://www.wifi-ita.com/antenne/30-mini-parabola.html ->da inserire nell'antenna dell'alfa
oppure la http://www.wifi-ita.com/antenne/26-antenna-bi-quad.html da collegare all'alfa

NOTA: -con la miniparabola dunque avrei: 5db di guadagno grazie all'antenna dell'alfa originale + 8/10dbi per la parabola , con segnale esteso di 180°

-Con la bi-quad invece avrei solamente 10dbi di guadagno in quanto eliminerei l'antenna della mia alfa, sempre segnale esteso di 180°.

Volevo inoltre chiedere quale software utilizzare per verificare l'effettivo rendimeto dopo aver costruito l'antenna.
Chiedo infine come mai non consigliate un'antenna omnidirezionale,grazie
luca


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Antenna Wardriving vecchio utente, si ritorna alla caric
MessaggioInviato: ven 11 set 2015, 11:55 
Non connesso
Membro onorario

Iscritto il: mer 19 set 2012, 14:11
Messaggi: 3406
farohp ha scritto:
Ringrazio per le rispose, quindi o la biquad o la mini parabola che se non ricordo male ENTRAMBE estendono il raggio non in un'unica direzione ma bensì di 180°, corretto?

no. La isotropica, antenna teorica, irradia ugualmente su tutte le direzioni, già una omni in realtrà irradia a ciambella. Facendo riferimento ad angoli ai quali la potenza diminuisce della metà (-3 dB), le direttive irradiano su angoli orizzontali e verticali che non sono 360°, ma in genere inferiori a 180°. Detto questo la biquad ha H e V di circa 60°, la parabolina dipende da dimensioni (più è grande, più gli angoli si stringono), lunghezza dell'antenna (idem), eventuali "ali" applicabili alla parabola (che è una p. cilindrica).

Parlando invece di cavi (sia essi Cavo coassiale -> utilizzato dall'antenna alla scheda wifi , oppure usb->da pc a scheda wifi) quando devono essere lunghi per non avere perdite ed, è possibile GROSSOMODO stimare quanto è la perdita in db al metro? Oppure si misura in altri valori?

sì, è possibile, e si stima così. Dipende dal cavo che usi. L'economico RG58 va tenuto sempre sotto il mezzo metro, possibilmente non oltre i 30 cm. Se servono cavi più lunghi, vedi cose tipo RF240 che puoi trovare da net-wifi.it.
USB non porta segnale RF ma già digitalizzato, per cui valgono le specifiche USB: 5 mt max, ma meglio 3. Se no cavo autoalimentato.


In definitiva :
http://www.wifi-ita.com/antenne/30-mini-parabola.html ->da inserire nell'antenna dell'alfa
oppure la http://www.wifi-ita.com/antenne/26-antenna-bi-quad.html da collegare all'alfa

NOTA: -con la miniparabola dunque avrei: 5db di guadagno grazie all'antenna dell'alfa originale + 8/10dbi per la parabola , con segnale esteso di 180°

sui 5 dB sono dubbioso, ma sì in teoria la parabolina aggiunge 8-10 dB...sugli angoli vedi sopra...saranno non lontani da quelli della biquad...

-Con la bi-quad invece avrei solamente 10dbi di guadagno in quanto eliminerei l'antenna della mia alfa, sempre segnale esteso di 180°.

10-11 dB, (se costruita come in http://www.lecad.fs.uni-lj.si/~leon/other/wlan/biquad/ e http://www.trevormarshall.com/biquad.htm) MA col vantaggio di una maggiore stabilità EM (per via del ROS)e una maggiore robustezza meccanica, al prezzo di maggiore difficoltà costruttiva come già ti scrissi.


Volevo inoltre chiedere quale software utilizzare per verificare l'effettivo rendimeto dopo aver costruito l'antenna.

su windows inssider, su linux linssid

Chiedo infine come mai non consigliate un'antenna omnidirezionale,grazie

dipende da quello che ci devi fare, ma stando alla tua frase "i test li farò dalla finestra di casa mia quindi CREDO sia meglio un'antenna porti il flusso di onde tutte in un punto e non a 360° ,in modo tale da avere una connessione "stabile"" direi che è meglio usare una direttiva:
1) per capire DOVE sono le antenne
2) per non essere disturbato dagli altri Access Point che non sono nella direzione presa in esame
3) per avere più guadagno e tendenzialmente più stabilità (anche grazie al punto 2)

luca



buone antenne a tutti :-)


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
cron




Copyright © 2007 by saverioweb feat. BigDaD.