Nome utente:  
Password:  
Iscriviti 
Oggi è ven 5 giu 2020, 5:36

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 37 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo
  Stampa pagina Precedente | Successivo 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: WiFi pubblico, CPE TL-WA7210N e router WIFI locale - AIU
MessaggioInviato: gio 26 nov 2015, 12:42 
Non connesso
Semi-apprendista

Iscritto il: mer 10 giu 2009, 10:59
Messaggi: 66
gcs ha scritto:
Se il wifi pubblico ha bisogno di login, separare le reti potrebbe essere un problema, perché bisogna vedere come è stato programmato l'Access Point pubblico:
1) se non accetta più di un login per IP assegnato, allora bisognerebbe trovare un modo per far eseguire il login alla CPE, che poi prende in carico le varie connessioni dei client nella rete interna, "spacciandole" per proprie. Una sorta di NAT del login. Non mi è mai capitato di doverlo fare, quindi non so se la CPE che hai ha la possibilità di eseguirlo.
Alternativa possibile è quella di rinunciare al routing (ossìa alla separazione delle reti) del tutto, quindi selezioni l'opzione "client" sulla CPE, colleghi con la LAN del router, e IP automatico sui pc. A quel punto è come se avessi un cavo tra i pc e l'Access Point pubblico, ognuno avrà il suo IP e farà il suo login.

Ciao gcs, poichè googlando non ho capito come configurare la cpe per separare le reti, devo accontentarmi senza il routing e poichè tra oggi e domani devo fare la configurazione ti chiedo qualche precisazione in più per evitarmi perdite di tempo.
Setto la cpe come client in modo che prenda l'ip assegnato dall'hot-spot e senza dhcp abilitato, quindi cavo connesso alla lan del router; il router con un ip 192.168.10.1 e dhcp abilitato da 100 a 200 per gestire gli ip del pc e dei dispositivi wifi locali ip (la cpe di default ha ip 192.168.10.254); in questo modo dovrebbe funzionare con tutte le connessioni superando il limite di un solo dispositivo o ho capito male?
Inoltre in questo modo riesco anche a connettermi alla cpe digitando il suo ip oppure se funziona solo come cavo prende un ip assegnato dall'hot-spot che e variabile?
Perdonami se dico delle sciocchezze : Smile :


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: WiFi pubblico, CPE TL-WA7210N e router WIFI locale - AIU
MessaggioInviato: gio 26 nov 2015, 13:23 
Non connesso
Poster esperto

Iscritto il: ven 8 feb 2013, 13:53
Messaggi: 975
i miei 2 cents !!! Io direi:

1) Setto la cpe come client in modo che prenda l'ip assegnato dall'hot-spot e senza dhcp abilitato

se la CPE è client, non ha importanza il DHCP, per cui può rimanere abilitato;

2) quindi cavo connesso alla lan del router:
a)Sì
b)impostazioni tuo Router:per poterlo impostare bisogna conoscere l'IP dell' Access Point pubblico.
P.Es se l'IP dell' Access Point pubblico fosse 192.168.1.1, allora la impstazioni del Router saranno

IP : 192.168.1.254
Subnet: 255.255.255.0
Default Gateway: 192.168.1.1

... ed inoltre il Router deve avere il DHCP disattivato


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: WiFi pubblico, CPE TL-WA7210N e router WIFI locale - AIU
MessaggioInviato: gio 26 nov 2015, 17:03 
Non connesso
Semi-apprendista

Iscritto il: mer 10 giu 2009, 10:59
Messaggi: 66
Fred ha scritto:
i miei 2 cents !!! Io direi:

1) Setto la cpe come client in modo che prenda l'ip assegnato dall'hot-spot e senza dhcp abilitato

se la CPE è client, non ha importanza il DHCP, per cui può rimanere abilitato;

2) quindi cavo connesso alla lan del router:
a)Sì
b)impostazioni tuo Router:per poterlo impostare bisogna conoscere l'IP dell' Access Point pubblico.
P.Es se l'IP dell' Access Point pubblico fosse 192.168.1.1, allora la impstazioni del Router saranno

IP : 192.168.1.254
Subnet: 255.255.255.0
Default Gateway: 192.168.1.1


Ok capito (forse : Smile : ) provo a riepilogare ma chiedo anche a te venia per gli errori.
Come client il dhcp non ha proprio alcuna influenza quindi lo lascio così com'é, cerco di capire l'ip del Access Point pubblico e setto il router con il terzo ternine dell'ip uguale all'Access Point ipotizziamo come hai detto ..1.254 con gateway 192.168.1.1
Fred ha scritto:
... ed inoltre il Router deve avere il DHCP disattivato

Però adesso mi sorgono alcuni dubbi:
1) pensi sia poco probabile che l'ip dell'Access Point pubblico venga modificato? Perchè in tal caso dovrei cambiare anch'io visto che il tutto sarebbe legato all'IP fisso.
2) Dovrei cambiare anche l'ip della CPE oppure con funzione di client è ininfluente anche il suo ip interno?
3)come faccio per raggiungere la cpe che come detto ha ip 192.168.10.254?
4)ma se anche il router non assegna l'ip, l'Access Point pubblico vedrà differenti dispositivi connessi e non potrò connettere smarthphone e computer contemporaneamente?
Grazie Fred


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: WiFi pubblico, CPE TL-WA7210N e router WIFI locale - AIU
MessaggioInviato: gio 26 nov 2015, 17:35 
Non connesso
Poster esperto

Iscritto il: ven 8 feb 2013, 13:53
Messaggi: 975
Però adesso mi sorgono alcuni dubbi:
1) pensi sia poco probabile che l'ip dell'Access Point pubblico venga modificato?
Credo di Sì, non ci sono motivi per cambiarlo.

Perchè in tal caso dovrei cambiare anch'io visto che il tutto sarebbe legato all'IP fisso.
Volevi dire all'IP dell'Access Point Pubblico vero ???
Ovviamente, nel caso dovesse cambiare, sarebbe meglio che si cambiasse anche il Gateway del tuo Router (non sulla CPE), anche se ho visto funzionare perfettamente Router senza che, addirittura, avessero impostato il Gateway o con Gateway differente l'IP dell'Access Point Pubblico.
EDIT
... questo se parliamo dell'ultimo gruppo di cifre dell'IP. Se invece dovessero cambiare il penultimo gruppo, si deve cambiare anche l'IP fisso del router.

2) Dovrei cambiare anche l'ip della CPE oppure con funzione di client è ininfluente anche il suo ip interno?
E' ininfluente, però forse è meglio che gli si dia IP, p.es., 192.168.0.254 sempre lasciando il DHCP attivato.

3)come faccio per raggiungere la cpe che come detto ha ip 192.168.10.254?
Bisogna vedere che IP gli rilascia\assegna l'Access Point pubblico.

4)ma se anche il router non assegna l'ip, l'Access Point pubblico vedrà differenti dispositivi connessi e non potrò connettere smarthphone e computer contemporaneamente?
Dovrai (credo) fare un accesso separato per ciascun dispositivo .... ergo un login .

Grazie Fred


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: WiFi pubblico, CPE TL-WA7210N e router WIFI locale - AIU
MessaggioInviato: gio 26 nov 2015, 20:33 
Non connesso
Semi-apprendista

Iscritto il: mer 10 giu 2009, 10:59
Messaggi: 66
Fred ha scritto:
Però adesso mi sorgono alcuni dubbi:
1) pensi sia poco probabile che l'ip dell'Access Point pubblico venga modificato?
Credo di Sì, non ci sono motivi per cambiarlo.
Perchè in tal caso dovrei cambiare anch'io visto che il tutto sarebbe legato all'IP fisso.
Volevi dire all'IP dell'Access Point Pubblico vero ???

Volevo dire che se cambiano l'IP dell'Access Point pubblico poichè setto un ip fisso al router dovrei cambiare anche il router di nuovo, ma il problema non si pone se normalmente non lo cambiano.
Fred ha scritto:
2) Dovrei cambiare anche l'ip della CPE oppure con funzione di client è ininfluente anche il suo ip interno?
E' ininfluente, però forse è meglio che gli si dia IP, p.es., 192.168.0.254 sempre lasciando il DHCP attivato.

aspetta che stiamo procedendo con la ipotesi fatta da gcs che presupponeva di non abilitare il dhcp alla cpe per farla essere solo un cavo tra Access Point e Router poichè diversamente ci sarebbero problemi a tenere separate le reti
Fred ha scritto:
3)come faccio per raggiungere la cpe che come detto ha ip 192.168.10.254?
Bisogna vedere che IP gli rilascia\assegna l'Access Point pubblico.

quindi ogni volta che mi devo collegare alla cpe bisogna staccarla e collegarla direttamente al pc e impostare la scheda del pc per vederla questo proprio volevo evitarlo
Fred ha scritto:
4)ma se anche il router non assegna l'ip, l'Access Point pubblico vedrà differenti dispositivi connessi e non potrò connettere smartphone e computer contemporaneamente?
Dovrai (credo) fare un accesso separato per ciascun dispositivo .... ergo un login .

però una soluzione perseguibile per avere almeno la possibilità di tenere collegati sia pc che smartphone non si riesce a realizzare?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: WiFi pubblico, CPE TL-WA7210N e router WIFI locale - AIU
MessaggioInviato: gio 26 nov 2015, 20:53 
Non connesso
Poster esperto

Iscritto il: ven 8 feb 2013, 13:53
Messaggi: 975
Volevo dire che se cambiano l'IP dell'Access Point pubblico poichè setto un ip fisso al router dovrei cambiare anche il router di nuovo, ma il problema non si pone se normalmente non lo cambiano.


...ed infatti ho aggiunto il mio edit:
Ovviamente, nel caso dovesse cambiare, sarebbe meglio che si cambiasse anche il Gateway del tuo Router (non sulla CPE), anche se ho visto funzionare perfettamente Router senza che, addirittura, avessero impostato il Gateway o con Gateway differente l'IP dell'Access Point Pubblico.
EDIT
... questo se parliamo dell'ultimo gruppo di cifre dell'IP. Se invece dovessero cambiare il penultimo gruppo, si deve cambiare anche l'IP fisso del router.

aspetta che stiamo procedendo con la ipotesi fatta da gcs che presupponeva di non abilitare il dhcp alla cpe per farla essere solo un cavo tra Access Point e Router poichè diversamente ci sarebbero problemi a tenere separate le reti

Da quanto so io, nel momento in cui si setta la CPE come Client nudo e crudo (sarebbe a dire come se si usasse un'Alfa attaccata all'usb del PC) il DHCP NON ha nessuna influenza poichè non gioca alcun ruolo.

quindi ogni volta che mi devo collegare alla cpe bisogna staccarla e collegarla direttamente al pc e impostare la scheda del pc per vederla questo proprio volevo evitarlo

Non è detto, bisognerebbe provare se con l'IP assegnato dall'Access Point pubblico si riesce ad entrare

però una soluzione perseguibile per avere almeno la possibilità di tenere collegati sia pc che smartphone non si riesce a realizzare?

Non credo poichè in questo modo si aggirerebbe il discorso sicurezza ....ergo, chi progetta\programma queste cose non è\non dovrebbe essere un fesso e si mette al riparo da un'eventualità del genere anche perchè, in caso di casini , sarebbe perseguibile penalmente !!!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: WiFi pubblico, CPE TL-WA7210N e router WIFI locale - AIU
MessaggioInviato: gio 26 nov 2015, 21:56 
Non connesso
Semi-apprendista

Iscritto il: mer 10 giu 2009, 10:59
Messaggi: 66
Fred ha scritto:
Volevo dire che se cambiano l'IP dell'Access Point pubblico poichè setto un ip fisso al router dovrei cambiare anche il router di nuovo, ma il problema non si pone se normalmente non lo cambiano.


...ed infatti ho aggiunto il mio edit:
Ovviamente, nel caso dovesse cambiare, sarebbe meglio che si cambiasse anche il Gateway del tuo Router (non sulla CPE), anche se ho visto funzionare perfettamente Router senza che, addirittura, avessero impostato il Gateway o con Gateway differente l'IP dell'Access Point Pubblico.
EDIT
... questo se parliamo dell'ultimo gruppo di cifre dell'IP. Se invece dovessero cambiare il penultimo gruppo, si deve cambiare anche l'IP fisso del router.

Su questo ci eravamo capiti perfettamente e poi se anche dovesse cambiare per qualche caso particolare si adegua anche il router il dubbio mi era nato se fosse qualcosa che potesse essere fatto frequentemente ma dal mmento che così non è non esiste il problema : Smile :
Fred ha scritto:
aspetta che stiamo procedendo con la ipotesi fatta da gcs che presupponeva di non abilitare il dhcp alla cpe per farla essere solo un cavo tra Access Point e Router poichè diversamente ci sarebbero problemi a tenere separate le reti

Da quanto so io, nel momento in cui si setta la CPE come Client nudo e crudo (sarebbe a dire come se si usasse un'Alfa attaccata all'usb del PC) il DHCP NON ha nessuna influenza poichè non gioca alcun ruolo.

Appunto, mi era chiaro questo, mi hai disorientato perchè hai aggiunto: "................. sempre lasciando il DHCP attivato.
Per il resto ok quindi niente doppia connessione.
Grazie tantissimo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: WiFi pubblico, CPE TL-WA7210N e router WIFI locale - AIU
MessaggioInviato: gio 26 nov 2015, 22:29 
Non connesso
Poster esperto

Iscritto il: ven 8 feb 2013, 13:53
Messaggi: 975
Appunto, mi era chiaro questo, mi hai disorientato perchè hai aggiunto: "................. sempre lasciando il DHCP attivato"

...l'ho detto perchè, in caso di futuri utilizzi in cui sia previsto il DCHP attivo sulla cpe, quest'ultima risulterebbe irraggiungibile e, magari, ci sbatteresti la testa nel cercare dove sia l'inghippo(... è facile dimenticare le impostazioni fatte in precedenza).
Quindi tanto vale lasciarlo attivato !!!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: WiFi pubblico, CPE TL-WA7210N e router WIFI locale - AIU
MessaggioInviato: gio 26 nov 2015, 22:32 
Non connesso
Semi-apprendista

Iscritto il: mer 10 giu 2009, 10:59
Messaggi: 66
Fred ha scritto:
Appunto, mi era chiaro questo, mi hai disorientato perchè hai aggiunto: "................. sempre lasciando il DHCP attivato"

...l'ho detto perchè, in caso di futuri utilizzi in cui sia previsto il DCHP attivo sulla cpe, quest'ultima risulterebbe irraggiungibile e, magari, ci sbatteresti la testa nel cercare dove sia l'inghippo(... è facile dimenticare le impostazioni fatte in precedenza).
Quindi tanto vale lasciarlo attivato !!!

Ah! Ecco tutto quadra adesso : Smile :


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: WiFi pubblico, CPE TL-WA7210N e router WIFI locale - AIU
MessaggioInviato: ven 27 nov 2015, 10:29 
Non connesso
Membro onorario

Iscritto il: mer 19 set 2012, 14:11
Messaggi: 3406
tundrablu ha scritto:
Ciao gcs, poichè googlando non ho capito come configurare la cpe per separare le reti, devo accontentarmi senza il routing e poichè tra oggi e domani devo fare la configurazione ti chiedo qualche precisazione in più per evitarmi perdite di tempo.
Setto la cpe come client in modo che prenda l'ip assegnato dall'hot-spot e senza dhcp abilitato, quindi cavo connesso alla lan del router; il router con un ip 192.168.10.1 e dhcp abilitato da 100 a 200 per gestire gli ip del pc e dei dispositivi wifi locali ip (la cpe di default ha ip 192.168.10.254); in questo modo dovrebbe funzionare con tutte le connessioni superando il limite di un solo dispositivo o ho capito male?
Inoltre in questo modo riesco anche a connettermi alla cpe digitando il suo ip oppure se funziona solo come cavo prende un ip assegnato dall'hot-spot che e variabile?
Perdonami se dico delle sciocchezze : Smile :


aiuto...completamente frainteso...
se usi la CPE come Access Point puro in modalità client, esso NON separa le reti. Se poi lo colleghi alla LAN del router, anche quest'ultimo NON separerà le reti. Quindi ogni apparato che si collegherà al wifi del router riceverà il suo IP in automatico non dal router, ma dall'Access Point pubblico! (e dovrà fare un suo login: il che non è un problema, ma non li avrai in rete tra loro). Ne consegue che il server DHCP deve rimanere spento, e che non c'è bisogno di settare alcunché in nessuno dei due apparati.
Se invece vuoi che il router faccia da...router...devi mettere il cavo proveniente dalla CPE nella WAN del router!
Allora ha senso quello quello che dicevi sulla rete interna.
Infine: in entrambe le situazioni per raggiungere la pagina di conf.ne della CPE hai due modi:
1) sperare che l'Access Point pubblico non faccia client isolation (ma la farà), e dalla WAN del router trovare (come?) l'IP della CPE
2) se possibile mettere due IP secondari, uno alla LAN della CPE, l'altro alla WAN del router, su una rete fafocchia tipo 10.10.10.0 255.255.255.0 (CPE .1 e router .2), in questo modo sul cavo LAN si parleranno tramite questo indirizzamento. Potresti poi dover mettere una rotta statica sul router in modo da non avere come gateway l'Access Point pubblico.
Me sa che ne vuoi troppe, comunque : Wink :

buon tutto a tutti :-)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: WiFi pubblico, CPE TL-WA7210N e router WIFI locale - AIU
MessaggioInviato: ven 27 nov 2015, 13:31 
Non connesso
Semi-apprendista

Iscritto il: mer 10 giu 2009, 10:59
Messaggi: 66
gcs ha scritto:
tundrablu ha scritto:
Ciao gcs, poichè googlando non ho capito come configurare la cpe per separare le reti, devo accontentarmi senza il routing e poichè tra oggi e domani devo fare la configurazione ti chiedo qualche precisazione in più per evitarmi perdite di tempo.
Setto la cpe come client in modo che prenda l'ip assegnato dall'hot-spot e senza dhcp abilitato, quindi cavo connesso alla lan del router; il router con un ip 192.168.10.1 e dhcp abilitato da 100 a 200 per gestire gli ip del pc e dei dispositivi wifi locali ip (la cpe di default ha ip 192.168.10.254); in questo modo dovrebbe funzionare con tutte le connessioni superando il limite di un solo dispositivo o ho capito male?
Inoltre in questo modo riesco anche a connettermi alla cpe digitando il suo ip oppure se funziona solo come cavo prende un ip assegnato dall'hot-spot che e variabile?
Perdonami se dico delle sciocchezze : Smile :


aiuto...completamente frainteso...
se usi la CPE come Access Point puro in modalità client, esso NON separa le reti. Se poi lo colleghi alla LAN del router, anche quest'ultimo NON separerà le reti. Quindi ogni apparato che si collegherà al wifi del router riceverà il suo IP in automatico non dal router, ma dall'Access Point pubblico! (e dovrà fare un suo login: il che non è un problema, ma non li avrai in rete tra loro). Ne consegue che il server DHCP deve rimanere spento, e che non c'è bisogno di settare alcunché in nessuno dei due apparati.
Se invece vuoi che il router faccia da...router...devi mettere il cavo proveniente dalla CPE nella WAN del router!
Allora ha senso quello quello che dicevi sulla rete interna.
Infine: in entrambe le situazioni per raggiungere la pagina di conf.ne della CPE hai due modi:
1) sperare che l'Access Point pubblico non faccia client isolation (ma la farà), e dalla WAN del router trovare (come?) l'IP della CPE
2) se possibile mettere due IP secondari, uno alla LAN della CPE, l'altro alla WAN del router, su una rete fafocchia tipo 10.10.10.0 255.255.255.0 (CPE .1 e router .2), in questo modo sul cavo LAN si parleranno tramite questo indirizzamento. Potresti poi dover mettere una rotta statica sul router in modo da non avere come gateway l'Access Point pubblico.
Me sa che ne vuoi troppe, comunque : Wink :

buon tutto a tutti :-)

Ciao gcs,
io avevo capito la difficoltà a separare le reti quindi procedevo con la configurazione client sapendo di avere le reti non separate, compromesso accettato solo speravo ancora di poter trovare il modo di far vedere solo il router all'Access Point pubblico in modo da poter usare il pc e lo smartphone e poter anche vedere la cpe dal computer senza stare lì a smanettare per accederci; cosa che faccio qui a casa dove ho però una situazione diversa (due ubiquiti m5 che fanno da cavo con un router di un amico)
Chiedo troppo? : Smile :
Non ho capito la soluzione che proponi al n. 2 io credevo che nella presa wan del router potessi entrare solo con la linea telefonica e non con un cavo di rete : Lol :
Comunque, considerato quello che avevi detto sulla difficoltà a separare le reti, ed al fatto che tutto sommato non ha neanche molta importanza visto che così ci colleghiamo a qualsiasi WIFI pubblico, mi basterebbe che si vedesse solo il router sul wifi pubblico in modo da utilizzare due dispositivi
e sempre troppo? : Chessygrin : : Chessygrin : : Smile :


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: WiFi pubblico, CPE TL-WA7210N e router WIFI locale - AIU
MessaggioInviato: ven 27 nov 2015, 13:54 
Non connesso
Poster esperto

Iscritto il: ven 8 feb 2013, 13:53
Messaggi: 975
Premessa: non sapevo avessi anche la porta WAN !!!
...in questo caso si potrebbe provare ad attaccare il cavo ethernet sulla porta WAN del Router che in questo caso avrebbe il dhcp attivato.
C'è\ci sarebbe poi da vedere se l' Hotspot Pubblico accetta tutte le connessioni effettuate tramite il Router casalingo con un unico login ..... cosa che non credo!!!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: WiFi pubblico, CPE TL-WA7210N e router WIFI locale - AIU
MessaggioInviato: ven 27 nov 2015, 14:11 
Non connesso
Semi-apprendista

Iscritto il: mer 10 giu 2009, 10:59
Messaggi: 66
Fred ha scritto:
Premessa: non sapevo avessi anche la porta WAN !!!
...in questo caso si potrebbe provare ad attaccare il cavo ethernet sulla porta WAN del Router che ha il dhcp attivato.
C'è\ci sarebbe poi da vedere se l' Hotspot Pubblico accetta tutte le connessioni effettuate tramite il Router casalingo con un unico login ..... cosa che non credo!!!

Aspetta, capiamoci bene e non dimenticate che non sono un esperto : Chessygrin :
Io ho inteso per porta wan dove si connette il cavo telefonico (presente in tutti i router no?), infatti pensavo che avendo internet dalla cpe potessi solo connetterla ad una delle 4 ethernet della lan.
Il router che uso, mi pare di averlo detto, è un AGPF di Alicee, modificato con un firmware di tplink


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: WiFi pubblico, CPE TL-WA7210N e router WIFI locale - AIU
MessaggioInviato: ven 27 nov 2015, 14:20 
Non connesso
Membro onorario

Iscritto il: mer 19 set 2012, 14:11
Messaggi: 3406
allora: se non hai una porta WAN ethernet, credo sia inevitabile usare il router come uno switch (a meno che non esista un'opzione per rendere quella porta WAN).
A quel punto avrai una rete in bridging e l'Access Point pubblico vedrà tutti i dispositivi collegati al tuo wifi come se si collegassero direttamente a lui quindi fornirà un IP ad ognuno e tra loro NON si parleranno.
Resta che se puoi mettere IP secondarii (alternativi a quelli che prenderanno dall'Access Point) alla CPE e a uno dei tuoi pc (ma loro possono averli di certo), potrai configurare la CPE come vorrai. Temo però non sia possibile...

buona rassegnazione a tutti :-)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: WiFi pubblico, CPE TL-WA7210N e router WIFI locale - AIU
MessaggioInviato: ven 27 nov 2015, 14:21 
Non connesso
Poster esperto

Iscritto il: ven 8 feb 2013, 13:53
Messaggi: 975
....ed allora cancella tutto, nel senso che quanto detto NON vale per il tuo router.Infatti, da quanto ricordo io, NON ha una porta WAN !!!
Una porta WAN ha la STESSA FATTURA di una porta LAN (stessa grandezza) ed in genere è segnata\segnalata da un Colore diverso, da una scritta WAN o, se vi fosse una delle 4 porte LAN che lavora ANCHE come WAN (come certi router TP-Link), da una doppia scritta WAN\LAN ovvero WAN\ETH !!!
...aaazzz !!!, preceduto di poco da G ....


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 37 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
cron




Copyright © 2007 by saverioweb feat. BigDaD.