Nome utente:  
Password:  
Iscriviti 
Oggi è lun 13 lug 2020, 21:10

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 
  Stampa pagina Precedente | Successivo 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: USA, rete gratis per tutti, una sfida per l'innovazione.
MessaggioInviato: mar 5 feb 2013, 22:10 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: dom 22 feb 2009, 22:55
Messaggi: 4383
Segnalo questa notizia che credo non vi sarà sfuggita con presupposti interessanti sul futuro delle nostre comunicazioni
........un link giusto per iniziare
http://www.ilsecoloxix.it/p/mondo/2013/ ... atis.shtml

_________________
Sanfilista.....Davide


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: USA, rete gratis per tutti, una sfida per l'innovazione.
MessaggioInviato: mer 6 feb 2013, 0:52 
Non connesso
noob

Iscritto il: ven 8 lug 2011, 11:45
Messaggi: 36
Cè dietro qualcosa come sempre. Un nuovo progetto come nei film.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: USA, rete gratis per tutti, una sfida per l'innovazione.
MessaggioInviato: mer 6 feb 2013, 8:21 
Non connesso
Membro onorario
Avatar utente

Iscritto il: dom 17 feb 2008, 1:15
Messaggi: 2550
Non c'e' dietro nulla se non l'innata propensione dei giornalisti italiani a parlare in modo roboante di argomenti che non conoscono e, a volte, nemmeno ben capiscono.

Quello che si e' messo in moto e' un progetto, al momento, molto importante che riguarda la liberalizzazione di alcune bande di frequenza.

Questo significa che alcuni "attori" attualmente al margine del "trasporto" della connessione, in mano sostanzialmente alle grandi compagnie telefoniche, potranno trovare degli spazi da utilizzare per diventare competitori "attivi".

E' per questo che giganti quali Google e Microsoft sono interessatissimi alla cosa e le grandi compagnie telefoniche stanno invece ululando alquanto in.....zate.

In sostanza: si liberalizzerebbero frequenze assegnabili ad operatori ora nemmeno presenti direttamente sul mercato. Non si parla in alcun modo, in questa fase, di internet libero o gratuito per l'utente finale.

Certo e' che se scende in campo gente come Google, che ci ha abituato a modelli di business basati sulla fornitura di servizi "gratuiti", si puo' ipotizzare, come ricaduta futura di quanto annunciato, ad uno scenario in cui i costi di collegamento potrebbero ridursi in modo sostanzialo o annullarsi.

Ma da qui a trattare la questione come hanno fatto praticamente tutti i media italiani..... c'e' un abisso....

_________________
Saluti
Paparone


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
cron




Copyright © 2007 by saverioweb feat. BigDaD.