New York mette il wi-fi nei suoi parchi

 

Il primo sarà Central Park, connesso senza fili e gratuitamente a luglio. Entro l'estate altri tre grandi parchi cittadini.

L'amministrazione di New York City ha reso noto che sarà conclusa entro luglio la rete gratuita senza fili in Central Park, una iniziativa che vuole accrescere la presenza di collegamenti gratuiti ad Internet.

Saluti, Savy.uhf 

 

Il progetto è ambizioso, non si limita infatti solo a Central Park, ma promette di connettere in wi-fi - entro l'estate - anche le zone limitrofe ad altri tre grandi parchi cittadini: Prospect Park a Brooklyn, Van Cortlandt Park nel Bronx e Flushing Meadows-Corona Park nel Queens.
Un bel passo avanti per un progetto che, proposto già da tre anni, aveva incontrato numerose difficoltà tecniche e soprattutto lo scarso interesse degli investitori. Ma se la scadenza sarà rispettata, è una proposta che non rischia più il "dimenticatoio".

In questo nuovo impulso la Grande Mela cerca probabilmente di raggiungere città come Filadelfia e San Francisco, che hanno promesso di creare reti cittadine senza fili e rendere così Internet un servizio pubblico largamente accessibile. Senza dimenticare che in città come Annapolis l'impresa è già stata realizzata.

Nonostante a New York lo sforzo sia invece limitato ai quattro parchi citati, si pensa che l'impatto sarà comunque enorme, non solo per l'ampiezza delle aree di parco stesse, ma anche perché le zone limitrofe godono di una densità di popolazione altissima e potranno facilmente accedere al nuovo servizio di connettività.


Articoli simili

Non ci sono corrispondenze


Tags Cloud 3D

Bookmarks

Delicious Technorati Furl Yahoo_myweb Google_bmarks Windows_live Digg Newsvine MySocialBookmark Social Bookmark Script 

Supportaci





Aggiungi questo sito ai preferiti
Scegli come Homepage